Calendario eventi

Calendario eventi del Liceo Volta
La visualizzazione come agenda (clic sul pulsante dove è riportato “mese”) consente la visualizzazione dei prossimi eventi con la possiblità di leggere tutte le informazioni (“espandi tutto“)

Nov
21
mer
2018
Allenamenti di Matematica @ Liceo Volta
Nov 21@14:00–16:00

ALLENAMENTI MATEMATICI: preparazione ai GIOCHI DI ARCHIMEDE.

Si tratta di uno degli appuntamenti che si tengono durante l’anno scolastico e che vedono i partecipanti collaborare alla risoluzione di problemi matematici lavorando in gruppo ed in modo ludico e stimolante. Questi permetteranno di affrontare al meglio le varie fasi delle Olimpiadi della Matematica oltre che fornire un valido strumento per affrontare al meglio molti test universitari.

Per essere costantemente aggiornati su tutte le attività inerenti la matematica, consultare la bacheca affissa nell’atrio o il sito della “Matematica del Volta” www.matematicavolta.wordpress.com .

Nov
22
gio
2018
GIOCHI DI ARCHIMEDE @ Liceo Volta
Nov 22@8:25–13:25

GIOCHI DI ARCHIMEDE: primo appuntamento dell’A.S. 2018/19 con le Olimpiadi della Matematica.

Gara individuale a libera partecipazione. Si svolge in orario curricolare presso il Liceo Volta.

I Giochi di Archimede sono la prima fase delle olimpiadi di matematica, che si svolge a novembre e coinvolge circa 200 000 studenti all’interno delle loro scuole superiori.

Link al sito (testi e soluzioni):

Mauro Cavacich racconta Italo Svevo @ "Ass. la Scintilla"
Nov 22@17:30–19:15

Un grande scrittore contemporaneo, il triestino Mauro Covacich, racconta un classico della nostra letteratura.

In collaborazione con “Ass. la Scintilla” e Comune di Poggibonsi

MAURO COVACICH

Studia filosofia a Trieste, dove si laurea nel 1990 con una tesi su Gilles Deleuze. Giunge a Pordenone nel 1990 per svolgere il servizio civile presso il locale Dipartimento di Salute Mentale, dove si trova a collaborare con Francesco Stoppa: da questa esperienza nasce il primo libro, “Storia di pazzi e di normali” (Theoria, 1993). Trasferitosi a Pordenone, comincia a insegnare nei licei pubblici della provincia. Al primo libro seguono Colpo di Lama (Neri Pozza, 1995), Mal d’autobus (Tropea, 1997), Anomalie (Arnoldo Mondadori Editore, 1998, 2001), e La poetica dell’Unabomber (Theoria, 1999) che è una raccolta di reportage. Da Anomalie il regista Igor Pison ricaverà uno spettacolo teatrale, andato in scena al Rossetti di Trieste nel 2018. Nel 1999, in seguito a questi suoi primi lavori di narratore, l’Università di Vienna gli conferisce l’Abraham Woursell Prize, una borsa di studio triennale che gli consente di effettuare periodi di “writer in residence” in numerose università europee e statunitensi. Grazie a questo riconoscimento, nel 2000 abbandona l’insegnamento per dedicarsi interamente alla scrittura. L’anno successivo esce il suo romanzo L’amore contro (Arnoldo Mondadori Editore, 2001), poi ripubblicato da Einaudi. Con A perdifiato (Mondadori, 2003; La nave di Teseo, 2018), inizia il cosiddetto “ciclo delle stelle”. Si tratta di una pentalogia composta da altri tre romanzi: Fiona (Einaudi, 2005), Prima di sparire (Einaudi, 2008), e A nome tuo (Einaudi, 2011), intercalati dalla videoinstallazione ”L’umiliazione delle stelle”, realizzata da Covacich nel 2010 e prodotta da Buziol-Einaudi-Magazzino d’Arte Moderna Roma 2010. Da Fiona viene ricavato nel 2013 uno spettacolo teatrale, prodotto dal Teatro Rossetti di Trieste per la regia di Andrea Liberovici. Ha scritto alcuni saggi narrativi, tutti pubblicati da Laterza: Storia di pazzi e di normali (1993, 2007), Trieste sottosopra. Quindici passeggiate nella città del vento 2006) e L’arte contemporanea spiegata a tuo marito (2011), le cui lezioni erano prima apparse in forma di post sul sito italiano di Vanity Fair. Covacich collabora dal 1998 col Corriere della Sera e con altre testate giornalistiche. Ha inoltre realizzato per la Rai alcuni radio documentari e il radiodramma Safari. Nel 2005 ha lasciato Pordenone per trasferirsi a Roma. Dal 2002 al 2012 ha insegnato, insieme a Roberto Ferrucci, scrittura creativa presso l’Università di Padova. Nel 2013, dal romanzo A nome tuo sono stati ricavati un’omonima pièce teatrale di Cinzia Spanò, andata in scena al Teatro PimOff di Milano, e il film di Valeria Golino Miele, presentato con successo al festival di Cannes. Nel 2015 la raccolta di racconti La sposa entra in cinquina finalista al Premio Strega e in terna al Premio Chiara, piazzandosi in ambedue i casi al secondo posto. Nel 2017 La città interiore ( La nave di Teseo) è finalista al Premio Campiello. Nel 2018 gli viene conferito il Premio Tomizza.

Nov
26
lun
2018
Giochi di matematica a squadre online
Nov 26@14:00–16:00

Appuntamento coi giochi di matematica a squadre online, allenamento rivolto agli studenti del biennio (o anche del triennio senza grandi esperienze di queste attività…). Dalle 14 alle 16.

Dic
5
mer
2018
Giochi di matematica a squadre online
Dic 5@14:00–16:00

Appuntamento coi giochi di matematica a squadre online, allenamento rivolto agli studenti del biennio (o anche del triennio senza grandi esperienze di queste attività…). Dalle 14 alle 16.

Dic
11
mar
2018
L.E.S. Laboratori di Educazione Scientifica
Dic 11@14:30–16:30
"Un sole da mangiare". Incontro con i docenti F. Pulselli e S.Bastianoni
Gen
25
ven
2019
L.E.S. Laboratori di Educazione Scientifica
Gen 25@14:30–16:30
Incontro con le docenti D. Marchini e V. Montalbano
Gen
31
gio
2019
PIANETA GALILEO – prof. Paolo TOTI: “Cellule staminali: il futuro della medicina tra polemiche, verità e false speranze” @ Liceo Volta - AUDITORIUM
Gen 31@11:30–13:30

Nell’ambito della manifestazione di divulgazione scientifica “1, 2, 3… scienza!“:

PIANETA GALILEO

La lezione del prof. Paolo TOTI dal titolo: “Cellule staminali: il futuro della medicina tra polemiche, verità e false speranze” si terrà presso il Liceo Volta il giorno giovedì 31 gennaio 2019, alle ore 11.30.

Mar
18
lun
2019
PIANETA GALILEO – prof. Franco BAGNOLI: “I viaggi spaziali tra scienza e fantascienza”
Mar 18@11:00–12:00